Messaggio
  • Direttiva Unione europea sulla e-privacy

    Questo sito si serve dei cookie di Google per l'erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l'analisi del traffico. Le informazioni sul tuo utilizzo del sito sono condivise con Google. Se prosegui la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.

    Ulteriori informazioni

Margherita Truglia porta lo Sharin a un passo dalla vetta nazionale

Stampa

Quiliano, 09-06-2008

Il 2008 doveva essere l’anno dell’approccio della sedicenne Margherita Truglia con il judo dei “grandi”; all’esordio nella categoria juniores ci si trova di fronte avversari adulti e forgiati da mille battaglie  judoistiche; in una situazione del genere è gia un buon risultato competere a livello nazionale fra gli  juniores e fare esperienza con i più esperti e preparati senior.

Margherita invece ha appena concluso i suoi primi sei mesi da Junior con una fantastica medaglia d’argento ai campionati italiani under 23 svoltisi a Catania la prima domenica di giugno, arrendendosi, dopo quattro magnifici incontri vittoriosi, solamente alla titolare della Squadra Nazionale Italiana Sharon di Nasta.

Per lo Sharin Judo Quiliano non è il solo successo di questa prima meravigliosa prima metà di 2008, infatti la giovane portacolori della società savonese aveva ottenuto una prestigiosa medaglia di bronzo ai campionati italiani juniores ed uno strabiliante quinto posto ai Campionati Italiani Assoluti, competizione in cui si decide il primato di una intera stagione sportiva.

Per lo Sharin adesso comincia un’estate  di lavoro, che, ad agosto, porterà gli atleti di Quiliano in trasferta in Francia per uno stage con il club gemellato dell’A.S Judo Lugny. In Borgogna si prepareranno al meglio gli appuntamenti agonistici dell’autunno ovvero la Coppa Italia e soprattutto i Campionati Italiani a Squadre, visto che le qualificazioni regionali per quest’ultimo appuntamento si terranno proprio a Quiliano domenica 28 settembre.